Risposta del Candidato Sindaco Enrico Lobina alla nostra lettera inviata il 14 marzo

logo_cc_fiab

 In riferimento alla nostra lettera aperta del 12 marzo, inviata a tutti i Candidati Sindaci delle prossime amministrative di Cagliari, abbiamo incontrato il 14 c.m.  nella nostra sede il Candidato Sindaco Enrico Lobina, che a seguito del nostro incontro ci ha oggi inviato la sua risposta, che pubblichiamo nel nostro sito e su Facebook, cosi ci impegniamo a fare con tutti gli altri candidati.

                                               Delrio Ministro delle Infrastrutture e ex Sindaco

                                                                                                                         Alla ca di 

                                                                 Associazione FIAB Cagliari città ciclabile

Desideriamo ringraziarvi per la vostra lettera di supporto alla mobilità ciclabile. Questo tema è un capitolo importante della nostra agenda politica, e in futuro ci auguriamo la più ampia collaborazione fra l’amministrazione comunale e l’associazione FIAB Città ciclabile Cagliari.

Il piano di governo di Cagliari ha l’obiettivo di rendere la città a emissioni di CO2 neutre entro il 2025. Affinché questo avvenga, le emissioni di CO2 legate ai trasporti devono essere ridotte, e la mobilità ciclabile è uno strumento efficace, utile al raggiungimento di tale obiettivo.

L’area di Cagliari deve diventare la più ciclabile al mondo! Abbiamo fissato come obiettivo al 2025 che almeno il 75% di tutti gli spostamenti entro un raggio di 5 km debba essere effettuato a piedi, in bicicletta o utilizzando il trasporto pubblico.
Utilizzare la bicicletta è una scelta del cittadino dettata dal livello di semplicità, comodità e velocità di spostamento, rispetto a soluzioni alternative quali l’automobile o il trasporto pubblico. La nostra priorità sono i ciclisti urbani. Per spingere sempre più persone a spostarsi in bicicletta intendiamo

• migliorare le condizioni di sicurezza in itinere dei ciclisti: più piste ciclabili, continuità del percorso, intersezioni ben segnalate, limitazione della velocità dei veicoli;
• investire sulla riduzione del tempo di viaggio: scorciatoie, possibilità di trasportare la bici gratuitamente sulla metro leggera, sui treni, sugli autobus, e sui taxi.
• migliorare il comfort: ascensori/funicolari, regolarità della pavimentazione, parcheggio al sicuro dal furto, larghezza minima della pista di 2 m.

Troverete una descrizione delle iniziative principali nel “Cagliari Climate Plan 2025”. In Italia circa un ciclista al giorno perde la vita in incidenti stradali e circa 30 incidenti al giorno coinvolgono ciclisti. La sicurezza in itinere è la nostra priorità assoluta. Spostarsi in bicicletta dovrà essere sicuro per un bambino di 8 anni come pure per un anziano di 80 anni. La pianificazione
degli itinerari ciclabili partirà dall’analisi dei centri di interesse: negozi, nodi di trasporto pubblico e scuole, per le quali puntiamo ad avere il 50% degli studenti compiere il tragitto casa-scuola in bicicletta tutto l’anno.

Nessuno più dei ciclisti urbani sa dove occorre realizzare una pista ciclabile o dove c’è un collegamento mancante, perciò ci auguriamo la più ampia collaborazione in futuro con la vostra associazione.

Cordiali saluti
Enrico Lobina
Candidato Sindaco del Comune di Cagliari
Giorgio Demurtas

allegata la lettera ufficiale

Elezioni Amministrattive di Cagliari Città Metropolitana 2016 1 .pdf Risposta di Enrico Lobina

Iscriviti o rinnova la tua tessera per il 2019!