Lungo-canale Terramaini: fondamentale realizzare la pista ciclabile

Un aggiornamento sui lavori che riguardano il lungo-canale Terramaini, laddove sarà realizzata una importante pista ciclabile, fondamentale per la mobilità ciclistica da e per l'hinterland.
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su email
Da qualche mese a questa parte è calato un silenzio quasi tombale in merito ai lavori di realizzazione della rete di distribuzione delle acque reflue da Is Arenas ai parchi di Cagliari, nel tratto del lungo-canale Terramaini.
I lavori ci interessano particolarmente perché spianerebbero la strada (nel vero senso della parola) alla realizzazione della pista ciclabile che consentirebbe il collegamento diretto tra il tratto di pista esistente sul lungo-canale e la Via Tramontana, e quindi il Parco del Molentargius e il Poetto, e la Via Roma passando per su Siccu.
 
Una infrastruttura che riteniamo FONDAMENTALE nel breve e lungo periodo per gli spostamenti in bicicletta da e per l’hinterland. Un tratto che è stato inserito nella rete ciclabile regionale.
 
Ci sono stati degli evidenti ritardi e di recente ci è stato segnalato che non sono stati visti operai al lavoro, se non saltuariamente. Dagli uffici ci è stato detto che i lavori dovrebbero concludersi entro l’estate e vigileremo con massima attenzione.

Ma ora arriva il bello perché in vista della conclusione dei lavori, l’amministrazione deve accelerare sulla progettazione e realizzazione della pista. Si tratta di un progetto al quale riteniamo che l’amministrazione e gli uffici debbano dare massima priorità perche gli utenti potenziali sarebbero tantissimi.

Chiediamo una una forte accelerata in tal senso da parte del Comune di Cagliari