CIRCO LUCE e BICI GELATO, mercoledi 12 agosto al Lungomare Poetto

logo_cc_fiab
BiciCircoLuce
Quadretto bici + gelato Città Ciclabile 2013
 

Domani sera Mercoledì, due importanti appuntamenti, si pedala in notturna da Piazza Giovanni XXIII dalle ore 20,30, come sempre, ma chi vuole alle ore 19,30, si può recare nel lungomare Poetto, all’altezza della prima fermata, e può assistere allo spettacolo degli amici del CIRCO LUCE. 

Cagliari_CircoLuce_locandina

Luciano Strasio​, artista falegname torinese, riprende la bicicletta per il quarto anno di fila per raccontare un altro mondo: un bosco animato da tante creature, cibo a sazietà, una selezione dei più bei monumenti, un aereo, un treno, una barca a vela, Giuanin, Castagno Taccagno e tanto altro ancora. Tutto questo avviene all’interno di un piccolo châpiteau/tendone da circo cucito intorno ad una bicicletta rigorosamente autocostruita. Sopra la bicicletta sono montate due scatole​, al cui interno si svolgono gli spettacoli: uno è quello di Castagno Taccagno​, l’albero scorbutico che caccia tutti gli animali della foresta fino a quando non avrà bisogno del loro aiuto sincero per salvarsi. L’altro è Giuanin D’ La Vigna​, un uomo che finisce per dimenticare il suo sogno più grande, salvo ritrovarcisi lanciato senza neanche rendersene conto. Entrambi gli spettacoli di marionette sono rivolti a bambini, adulti e anziani e possono essere visti unicamente attraverso le coppie di fori posti attorno la scatola.

Pedalando sotto le stelle tutti in compagnia e allegria 

BICI+GELATO 

Ogni mercoledì è l’occasione per far vedere che si può usare la bicicletta anche di sera, dopo lavoro, senza tanto traffico.

 QUESTA SETTIMANA si va alla 

GELATERIA ARTIGIANALE BOBOCONO 

VIA  LUNGOMARE POETTO

PERCORSO:

P.zza Giovanni XXIII, Via Dante, Via Paoli, Via Sonnino, Viale Diaz, Via Caboto, Su Siccu, Pista Tramontelmo, Parco di Molentargius, Lungomare Poetto

Si consiglia l’uso di giubbotto (o bretelle rifrangenti) ed illuminazione, e si raccomanda l’uso del casco protettivo.

Ognuno deve essere dotato della propria bicicletta, di qualsiasi tipo tranne i tricicli per bambini. Questo perché il giro si effettuerà nelle strade, seguendo le norme del Codice della Strada, il buon senso civico e l’educazione. Non dovremo assolutamente ostacolare il traffico o dare l’impressione di un gruppo disordinato e caotico. Non saranno ammessi comportamenti volgari o imprudenti, quindi non si dovrà in nessun modo volantinare o buttare alcunché al suolo, schiamazzare, o rispondere a eventuali insulti provenienti da contestatori o autisti spericolati e sgarbati. Potranno essere realizzati a scopo promozionale filmati della pedalata, video che verranno pubblicati nel sito dell’associazione, su Youtube e a mezzo stampa.

 Saluti Virgilio