Che cosa succede al Passaggio Nord-Ovest?

Non è la pioggia che oggi ha creato brutti scherzi, anche perchè poi il sole ci ha scaldato e abbiamo raggiunto la vetta programmata del faro di Calamosca, ma ancora una volta è la mano dell’uomo, con stellette o meno, a creare i problemi.

Mentre la pioggia ormai con i vari sistemi è prevedibile, la mano dell’uomo spesso si muove dietro comandi che non sono chiari e che sarebbe bene conoscere, sapere di chi è l’effettiva proprietà e non creare delle condizioni con il fatto compiuto  poi difficili da scardinare, specialmente quando si vogliono chiudere dei passaggi da sempre utilizzati da tutti i ciclisti e appassionati delle belle passeggiate in montagna.
Le foto allegate lo dimostrano, abbiamo riscontrato che nel Passaggio Nord-Ovest, noto a tutti i ciclisti e non, che collega la strada per Calamosca a Marina Piccola, si stanno realizzando delle opere in cemento di chiusura dello stesso. Chiediamo a tutte le amministrazioni di verificare  cosa si sta realizzando e chi lo ha autorizzato. Non è presente nessun cartello che indichi i lavori in corso, noi faremmo le nostre verifiche ed eventuali denunce, quello che noi sapiamo è che quel passaggio era del Demanio Regionale, passato poi (o deve passare) al Comune di Cagliari.
Il Passaggio Nord-Ovest è inserito nei percorsi ciclabili cicloturistici di tutte le Amministrazioni e adesso un’altro cancello lo vuole chiudere, sarebbe un ennesimo schiaffo ai ciclisti e ai Cagliaritani, non lo permetteremo!!!!!!
faro_calamosca_03.02.2013 (4)
faro_calamosca_03.02.2013 (3)
faro_calamosca_03.02.2013 (2)
faro_calamosca_03.02.2013